pietra agata occhio di shiva

AGATA OCCHIO DI SHIVA

protezione – sicurezza – consapevolezza

È chiamata anche “Agata del Terzo Occhio” o “Occhio di Buddha”. È una particolare lavorazione dell’Agata Botswana che viene scolpita da abili artigiani indiani che si tramandano questa tradizione di generazione in generazione. Tanti nomi per un’unica e sola Pietra che per la geometria dei motivi ottenuta e per i suoi colori ricorda per l’appunto la forma di un occhio. Un taglio davvero antichissimo che porta grande protezione psichica a chi la indossa oltre che equilibrio e consapevolezza interiore. Purifica e armonizza l’energia del corpo consentendo di bilanciare le energie Yin e Yang. Aiuta nei momenti di difficoltà che si possono incontrare sul proprio cammino illuminando la strada giusta da intraprendere. Il popolo indiano la considerava un potente amuleto contro le negatività e il malocchio, ma la utilizzavano anche per mettersi in contatto con il proprio Spirito Guida rendendola una pietra porta fortuna e di buono auspicio. È in grado di migliorare le capacità psichiche, l’intuizione, le percezioni extrasensoriali, l’immaginazione e la concentrazione, il tutto mantenendo una forte connessione con la Terra. Stabilizza e pulisce l’aura, elimina le energie impegnative e trasforma la negatività. Può essere usata in combinazione con l’Angelite per calmare tensioni e ansie ritrovando la propria pace interiore, con il Quarzo Citrino per attivare il sistema digestivo o con il Lapislazzuli per facilitare la concentrazione o la meditazione. Lavora bene con il 6° Chakra promuovendo l’apertura energetica. Il segno zodiacale associato è il Capricorno.