pietra angelite

ANGELITE

armonia – spiritualità – comunicazione

L’Angelite cristallizza nel sistema rombico ed ha origini nel Perù. Il suo nome deriva dal significato greco “anhydras” ossia senz’acqua. È composto da solfato di calcio anidro ed è in definita una variante del minerale chiamato Anidrite. In natura l’Anidrite tende a formare dei grappoli ed assumere una colorazione dal bianco all’azzurro, talvolta anche grigio. Se assume la tonalità tenue dell’azzurro viene appunto chiamato “Angelite”. È un ottima pietra che permette un eccellente bilanciamento e polarizzazione per l’allineamento del corpo fisico con l’Aura. Può aiutare a tornare all’innocenza e alla purezza di intenti dei bambini molto piccoli. Dona per questo pace ed elimina visioni negative cosi da favorire una socializzazione più costruttiva e serena scoprendo una parte di noi più accogliente e compassionevole verso il prossimo. Allevia tutte le reazioni fisiche da stati di rabbia o emozioni forti come infiammazioni, allergie digestive e intestinali e in questo caso abbinandola con il calcedonio si avranno risultati più efficaci. Coadiuva la funzionalità dei reni, viene usata per la crescita delle ossa e nella cura di malattie ad esse associate come artriti e osteoporosi, oltre che per favorire la guarigione verso problematiche dovute a traumi. Questa pietra viene associata al 2° chakra dove ha un azione sbloccante sullo stesso, al 5° chakra dove aiuta ad eliminare le infiammazioni e gli eccessi energetici conferendo energia positiva nella comunicazione con gli altri e al 6° chakra per un effetto rivitalizzante. Può essere utilizzata anche in combinazione con il Turchese per infondere un maggiore senso di rilassamento o con l’Azzurrite per contrastare l’ansia. I segni zodiacali associati sono l’Acquario, il Sagittario e i Pesci.