pietra howlite

HOWLITE

Calma – Autocoscienza – apertura

L’Howlite è una pietra bianca dalle incisioni grigie scuro, marroni o nere, che la rendono come striata. Talvolta può essere scambiata per Turchese, più raro e costoso. Prende il suo nome dal geologo Henry How, un chimico canadese, geologo e mineralista che la scoprì in Nuova Scozia e la classificò nel 1868. È una pietra molto porosa e dal punto di vista chimico è un borosilicato di calcio idrossilato e viene estratta principalmente in Canada, California o Turchia. Si purifica con l’acqua e la si ricarica grazie alla luce lunare. È una pietra delicata, dagli effetti lievi e non traumatici, ma è soprattutto una “pietra guardiana”. Le sue proprietà cosi dolci e leggere aprono la strada alla recettività di altre pietre o cristalli. Può essere infatti usata in combinazione con l’Ametista o con il Quarzo rosa per tenere a freno le emozioni forti e furiose. Insieme all’ambra per accrescere la pazienza nei confronti degli altri o con il Calcedonio blu per agevolare l’espressione. E’ anche definita il “Rescue Remedy” dei minerali perchè viene in soccorso in caso di traumi, shock, panico, ansie, paure ed emergenze in generale. Può aiutare l’assorbimento del calcio nelle ossa e nei denti, oltre ad essere in grado di accelerare in modo del tutto naturale e veloce la guarigione delle ferite e non lasciare cicatrici a guarigione terminata. Aumenta anche l’afflusso di ossigeno ai polmoni ed è efficace nei casi di patologie autoimmunitarie. Bilancia i bisogni emotivi consentendo anche un profondo rilassamento e un’assoluta calma. Sarà cosi possibile liberare la tensione muscolare dovuta a grandi sforzi fisici o a posture sbagliate. Il chakra su cui lavora è quello della radice. Il segno zodiacale associato è il Cancro.