pietra ossidiana mogano

OSSIDIANA MOGANO

pulizia – protezione – concentrazione

L’ossidiana mogano è chiamata “vetro vulcanico” o “vetro di roccia” o semplicemente “Ossidiana Mahagoni”. Si forma grazie al veloce raffreddamento di lave ricche di silice e per questo appartiene al gruppo dei silicati. È una pietra con sistema cristallino amorfo e il suo nome deriva da quello di “Obsius”. Secondo Plinio quest’uomo scoprì la pietra in Etiopia. È ricca di inclusioni liquide, gassose e solide ed è proprio la presenza di ulteriori sostanze che offre una vasta varietà di ossidiana. Il suo colore di base è il nero e di norma essa si presenta opaca. Tutta via può esistere anche l’ossidiana affumicata o trasparente, l’ossidiana argentea, l’ossidiana arcobaleno, l’ossidiana fiocco di neve e l’ossidiana mogano. L’ossidiana mogano è una delle pietre più antiche per quanto riguarda le pietre da culto della storia umana e veniva utilizzata nell’età della pietra per creare strumenti ritualistici attraverso la realizzazione di sonagli. Si credeva infatti fosse in grado di scacciare e di sconfiggere i demoni. Ha proprietà simili all’ossidiana nera, ma possiede una vibrazione più tenue e delicata ed è perciò più consigliata alle persone maggiormente sensibili. E’ un ottima pietra per riequilibrare la forza e l’energia vitale del 2° chakra e del 3° chakra allontanando il pessimismo, la tristezza e il pensiero negativo. Può essere usata anche come attivatore del chakra della radice e protettiva contro la negatività. Allevia le infiammazioni sia dovute a virus che per dolori muscolari. È benefica alla circolazione e tende a sciogliere qualsiasi tipo di tensione. Il segno zodiacale associato è il Capricorno.