pietra selenite

SELENITE

pulizia – spiritualità – chiarezza

La Selenite è una varietà di gesso cristallino molto raggiante e delicata. Un minerale di solfato di calcio biidrato che cristallizza nel sistema monoclino. Il suo colore varia dal bianco al trasparente, ricordando i riflessi lunari. Il suo nome deriva infatti dal greco “Selenites”, letteralmente Pietra di luna, dal nome della dea greca della luna, Selene. Da non confondere con la vera Pietra di Luna, un’altra tra le più belle e luminescenti pietre semi-preziose. La Selenite è la pietra della tranquillità e la sua luminosità la contraddistingue, tanto che gli antichi Romani la chiamavano “lapis specularis”, cioè pietra-specchio, utilizzandola proprio per questa funzionalità. Si accompagna a un lavoro spirituale intenso, specie in meditazione, oltre ad essere un potente cristallo di comunicazione psichica. Ha la proprietà meravigliosa di potere purificare e pulire energicamente gli altri cristalli da energie pesanti. È connessa al 6° e 7° chakra per risvegliare la coscienza e favorire la comunicazione con il divino. Si può usare per pulire l’energia di una stanza offrendo una forte protezione energetica e creando un ambiente confortevole, sicuro e tranquillo. E’ utile per gli attacchi epilettici e l’insonnia. Aiuta a livello cellulare, la spina dorsale e il sistema scheletrico. E’ usata per migliorare il tono della pelle e la capacità del corpo di assorbire il calcio. Nei trattamenti è bene associarla a cristalli radianti come l’Ematite, il Quarzo affumicato o la Tormalina nera. Il segno zodiacale associato è il Cancro.