pietra sodalite

SODALITE

percezione – purificazione – risveglio

La Sodalite è una pietra che cristallizza nel sistema cubico e il suo nome significa “pietra di sodio”. Fu originariamente scoperta in Groelandia nel 1811. È un silicato di cloro, sodio e alluminio che si forma in prevalenza nelle rocce pegmatitiche poco silicee o nelle vulcaniti. La sua caratteristica principale è quella di essere di colore blu dovuto a sodio metallico con venature bianche di calcite. È una pietra opaca che ha la caratteristica della fluorescenza arancione sotto la luce ultravioletta ed è quindi in grado di emettere radiazioni luminose diverse da quelle emesse alla luce naturale. E’ la pietra del risveglio perchè offre un autentico senso di radicamento aprendo al contempo il terzo occhio all’intuizione divina. E’ la pietra della logica, della razionalità, dell’efficienza e della profonda verità, portandola in tutti gli aspetti della vita. E’ nota anche anche come “pietra dei poeti” per la capacità di influire positivamente sulla scrittura, ispirando una creatività attenuata da una prospettiva equilibrata e attendibile. E’ indicata nei disturbi della gola, della laringe e delle corde vocali. Favorisce il sonno riposante. Abbassa la pressione sanguigna ed è associata alla tiroide donandole un effetto calmante e regolarizzante. Allontana anche gli attacchi di panico e favorisce il buon funzionamento del sistema respiratorio. Lavora bene con i chakra della gola e del Terzo Occhio, combinando queste energia in modo da promuovere il pensiero razionale, gli scopi, la compagnia e la fiducia negli altri, generando un generale benessere ispirato dalla verità, dall’idealismo e dall’obiettività. Sviluppa armonia, fiducia e forza di volontà. Per eliminare i disordini mentali ristabilendo l’equilibrio mente corpo si può abbinare con lo Zaffiro blu o con il Quarzo ialino per potenziarne il suo potere. I segni zodiacali associati sono il Sagittario e i Pesci.

La pietra che ti fa incuriosire…